A-TEAM: UN PIANO BEN RIUSCITO

 

Liam Neeson e Bradley Cooper nell’adattamento. Guarda il trailer italiano.

“Se avete un problema che nessuno può risolvere, e se riuscite a trovarli, forse potrete ingaggiare il famoso A-Team”. Prendere un telefilm di culto degli anni ’80 e aggiornarlo ai tempi che corrono: questa l’idea dei pezzi grossi di 20th Century Fox. La scelta è ricaduta sulla serie A-Team, in onda dal 1983 al 1987 e oggetto di numerose repliche per quasi due decenni (e se sei un nostalgico di questa e altre fiction non puoi non avere Serialmania).

Ovviamente la crew originale sarà soppiantata da una nuova: Gorge Peppard è morto nel 1994, Dirk Benedict e Dwight Schultz sono ormai anzianotti però hanno accettato di fare un cameo mentre Mr. T ha rifiutato pure quello. Gli inafferrabili veterani del Vietnam, qui diventati reduci della guerra in Iraq, sono interpretati rispettivamente da Liam Neeson, Bradley Cooper, Sharlto Copley e dal lottatore Quinton ‘Rampage’ Jackson. Mentre la sessuosa Jessica Biel veste i succinti panni del tenente incaricato dell’inseguimento dei 4 fuggitivi.

Prevedibile successone al botteghino, dallo spettacolare trailer si capisce che verranno mantenute immutate le caratterizzazioni dei protagonisti: rivedremo Sberla il seduttore, Murdock il pazzo, P.E. Baracus grande e grosso e con il terrore per il volo (tanto da finire stordito con una padellata e caricato sull’aereo!) e ovviamente il colonnello John ‘Hannibal’ Smith, il leader della squadra, con tanto di sigaro in bocca. Uscita al cinema non più l’11, ma il 18 giugno 2010, causa mondiali di calcio.

Carlo Amatetti

Author: Carlo Amatetti

Carlo Amatetti è l'editore di Sagoma, casa editrice specializzata in comicità e humour. Combatte da sempre per l'idea che anche la comicità debba entrare a buon diritto nell'ambito della cultura. Sorprendendosi che si debba ancora farlo...

Share This Post On