ADORABILE NEMICA

ADORABILE NEMICA

Regia: Mark Pellington. Con: Shirley MacLaine, Amanda Seyfried, Annjewel Lee Dixon, Anne Heche, Philip Baker Hall. Genere: Commedia.  Durata: 108 min. Nazione, anno:  USA, 2017. Uscita: 4 maggio 2017.

ADORABILE NEMICA

ADORABILE NEMICA – SINOSSI
Dura, sarcastica, maniaca del controllo: Harriet Lauter è così. In passato pezzo grosso del settore pubblicitario, oggi è un’ultraottantenne scorbutica che vive sola, allontanata anche dai suoi cari, l’ex marito e la figlia, con la quale i rapporti si sono rotti da anni. Non nuova alle stranezze, si mette in testa di controllare anche ciò che di lei si dirà nel suo necrologio. Per far questo, ingaggia una giovane giornalista che coltiva il sogno di diventare scrittrice e la incarica di sondare le opinioni che hanno su di lei i suoi conoscenti.

ADORABILE NEMICA – RECENSIONE
Spesso, tradotti in italiano, i titoli dei film perdono gran parte del proprio significato. Questo, ad esempio, si intitola The Last Word, l’ultima parola, un concetto molto più ficcante del ruffianello Adorabile Nemica, ma tant’è. Forse un monumento vivente al cinema come Shirley MacLaine avrebbe meritato un po’ più di considerazione, non credete? Tanto più che questo film, prevedibile fin che volete, è davvero un lungo virtuosismo che non può che far ammirare questa straordinaria attrice. Niente colpi di scena nel plot, seppure ben scritto, ma tutta la maestria di un’attrice che in ogni silenzio, in ogni sguardo, in ogni atteggiamento riempie la scena e infonde un magic touch alla pellicola. Ottima comprimaria Amanda Seyfied che seppure in ombra, riesce a cavarsela egregiamente.

 

 

 

Author: Laura Bosisio

Share This Post On