AMANDA REGINA DELLE FIABE

 

Amanda Seyfried protagonista di Cappuccetto Rosso e Cenerentola

Da quando a Hollywood si sono accorti che i cartoni e le fiabe al cinema pagano, e molto (vedi il non del tutto riuscito Alice in Wonderland di Tim Burton), pellicole di quel tipo spuntano come funghi. I produttori stanno attuando la tattica “prendi i soldi e scappa”, che consiste nello sfruttare il momento favorevole spremendo tutto il succo nel minor tempo possibile. 
 
In questo clima ecco saltare fuori due progetti di due classici per bambini, Cappuccetto Rosso e Cenerentola, riadattati in chiave moderna e che quindi non saranno più né classici né destinati al pubblico infantile. Entrambe le pellicole fantasy avranno le sembianze di Amanda Seyfried. Scordatevi la bambina che va a trovare la nonna e preparatevi a vedere una

Cappuccetto Rosso adolescente, sexy e sfrontata coinvolta in un triangolo amoroso con un licantropo (tanto poi viene fatto fuori dal cacciatore). Il film sarà diretto da Catherine Hardwicke, e dopo Twilight possiamo dire che di “cose dell’altro mondo” se ne intende. 
Su Cenerentola si hanno meno notizie; a quanto pare sarà scritto dalla sceneggiatrice de Il Diavolo Veste Prada, Aline Brosh Mckenna. La speranza è di non dover mai vedere una versione fashion e modaiola della favola, anche perché dopo Sex and the City 2 sarebbe difficile da digerire qualcosa di altrettanto patinato. Capuccetto Rosso dovrebbe essere pronto per il 2012, di Cenerentola ancora non si sa nulla, ma l’attesa si preannuncia tutt’altro che spasmodica.
Carlo Amatetti

Author: Carlo Amatetti

Carlo Amatetti è l'editore di Sagoma, casa editrice specializzata in comicità e humour. Combatte da sempre per l'idea che anche la comicità debba entrare a buon diritto nell'ambito della cultura. Sorprendendosi che si debba ancora farlo...

Share This Post On