RIVERA ANDREA

 

Nome: Andrea
Data di nascita: 23-03-1971
Luogo di nascita: Roma
Oggi: Attore e cantante
Curiosità: Nel 2007 venne attaccato dalla Santa Sede e dall’Osservatore Romano per alcune affermazioni anticlericali pronunciate in occasione del concerto del Primo Maggio a Roma.

La battuta: La Chiesa è contro l’evoluzionismo? Sono d’accordo, infatti la Chiesa non si è mai evoluta!

Fa ridere perchè:

Fedele alla linea, è immune alle polemiche – tante – e tira sempre dritto per la sua strada, quella della satira politica e sociale.

È uno dei più talentuosi esponenti del teatro-canzone odierno. Nelle sue performance c’è ironia tagliente, molta musica, recitazione e impegno politico, tutto rivolto a sinistra. Attore di formazione teatrale, Andrea Rivera è noto al grande pubblico come il “citofonista” di Parla con Me, per via delle sue interviste surreali, ma verissime, rubate dai citofoni delle case popolari. E per gli altri suoi interventi comici, sempre nel programma di Rai Tre di Serena Dandini. Prima del successo, calca i palcoscenici d’Italia nelle vesti di macchinista e si esibisce negli angoli più reconditi delle vie trasteverine, strimpellando le corde della sua chitarra. Nel 2004 riceve una menzione speciale della giuria al Premio Gaber per “talento e coraggio”. Sì, perché di audacia Rivera ne ha davvero da vendere, è un fiume in piena che fa della satira il mezzo privilegiato per denunciare le ipocrisie e i discutibili costumi del Belpaese. Come quella volta che si prese del ‘terrorista’ da L’Osservatore Romano per aver espresso alcune opinioni contro il clero (“Welby non ha avuto funerali cristiani, ma Pinochet si”) in occasione del concerto del I Maggio del 2007 da lui stesso presentato. Rivera si divide su più fronti, tra cinema (Dentro la Città), teatro (Luoghi Comuni), televisione e soprattutto musica, una grande passione che sfocia nell’album Prossime Aperture, sintesi dell’omonimo spettacolo teatrale che mescola prosa e canzone.

 

Carlo Amatetti

Author: Carlo Amatetti

Carlo Amatetti è l'editore di Sagoma, casa editrice specializzata in comicità e humour. Combatte da sempre per l'idea che anche la comicità debba entrare a buon diritto nell'ambito della cultura. Sorprendendosi che si debba ancora farlo...

Share This Post On