AUGURI A JOHN LANDIS

 

John Landis compie sessantuno anni


Animal House
, Un Lupo Mannaro Americano a Londra, The Blues Brothers. Vi bastano come buone ragioni per augurare altri cento di questi giorni a John Landis? A noi sì.

Da fattorino per la 20th Century Fox a regista di culto nonchè uno degli uomini più ricchi del pianeta, Landis ha fatto un sacco di strada, seminando lungo il suo cammino una serie infinita di pellicole seminali. Spaziando dalla commedia all’horror, senza però mai abbandonare la componente umoristica, il cineasta ha saputo valorizzare al meglio figure leggendarie come John Belushi e Dan Aykroyd, ed è riuscito a dare a tutti i suoi film un tratto caratteristico e inconfondibile. Quello stesso tratto che accompagna le famiglie italiane ogni Santo Natale, con l’immancabile trasmissione sul piccolo schermo de Il Principe Cerca Moglie, con Eddie Murphy.

Insomma, in sessantuno anni di vita, Landis ha scagliato sul mondo della commedia cinematografica dei veri e propri macigni che rimangono ben saldi nell’immaginario collettivo. Tanto che gli perdoniamo anche i passi falsi, vedi Oscar – Un Fidanzato Per Due Figlie e Blues Brothers – Il Mito Continua e gli auguriamo nuovamente un buonissimo compleanno.

Carlo Amatetti

Author: Carlo Amatetti

Carlo Amatetti è l'editore di Sagoma, casa editrice specializzata in comicità e humour. Combatte da sempre per l'idea che anche la comicità debba entrare a buon diritto nell'ambito della cultura. Sorprendendosi che si debba ancora farlo...

Share This Post On