HOSKINS BOB

 

Nome: Robert Williams
Data di nascita: 26-10-1942
Data di morte: 29-04-2014
Luogo di nascita: Bury St. Edmunds – Inghilterra
Oggi: Attore e regista
Curiosità: Nonostante sia ateo e non abbia origini ebraiche, all’età di 25 anni ha passato alcuni mesi in un kibbutz in Israele.
La battuta: Spugna, spugna… ma chi ci pensa a Spugna? Ma sono io! E a me ci penso da me!
Fa ridere perché:
Il suo punto di forza è la fisicità: bassettino e piuttosto tarchiatello, riesce a trasformare quelli che sarebbero comunemente difetti in caratteristiche peculiari dei suoi personaggi grazie a una mimica sapiente e irresistibile e uno sguardo sornione che lo rende (soprattutto in gioventù) insospettabilmente sexy!

 

Picciotto della mafia, rock manager, ”uomo medio”, buffone irresistibile, dittatore sanguinario. Bob Hoskins ha interpretato i ruoli più diversi ed è la dimostrazione che, per sfondare nel mondo del cinema, talento e personalità sono più importanti di un fisico bestiale. A 15 anni lascia la scuola e bazzica i teatri, ma solo da spettatore, mentre vivacchia passando da un lavoro improbabile all’altro. La grande occasione arriva come in un film: accompagna un amico a un’audizione, viene trascinato sul palco lui stesso e ottiene la parte nella piccola produzione. Seguono diversi lavori in teatro e le prime serie televisive, fino all’esordio al cinema con Al Fronte (1972). La sua carriera è fittissima e spazia fra generi diversi; tra i titoli più celebri Mona Lisa (1986, che gli vale il Golden Globe, il premio per la migliore interpretazione maschile a Cannes e una nomination all’Oscar), Chi Ha Incastrato Roger Rabbit (1988), Sirene (1990), Hook – Capitan Uncino (1991), Il Nemico alle Porte (2001), Il Mondo Perduto (2001), con qualche caduta come nel caso di The Mask 2, grazie al quale si aggiudica un Razzie Award. Ha interpretato molti personaggi storici tra cui Nikita Khrushchev, Winston Churchill, Benito Mussolini e Papa Giovanni XXIII; avrebbe potuto essere un indimenticabile Al Capone ne Gli Intoccabili se Robert De Niro non avesse accettato la parte. A titolo di “risarcimento”, Brian De Palma gli invia un assegno di 20.000 dollari e l’attore, poco dopo, lo chiama per ringraziarlo e chiedergli se ci sono altri film in cui non vuole farlo recitare.

Filmografia di Bob Hoskins

  • Biancaneve e il cacciatore (2012)
  • Neverland – La vera storia di Peter Pan – miniserie TV, 2 episodi (2011)
  • We Want Sex (2010)
  • A Christmas Carol (2009) – voce
  • Pinocchio – miniserie TV (2008)
  • Doomsday – Il giorno del giudizio (2008)
  • Go Go Tales (2007)
  • Outlaw (2007)
  • Sparkle (2007)
  • Hollywoodland (2006)
  • Garfield 2 – doppiatore versione originale (2006)
  • Paris, je t’aime – episodio “Pigalle” (2006)
  • The mask 2 (2005)
  • Danny the Dog (2005)
  • Lady Henderson presenta (Mrs. Henderson Presents)(2005)
  • La fiera della vanità (2004)
  • Sotto massima copertura (2003)
  • Il Papa buono,film TV (2003)
  • Piccolo dizionario amoroso (2002)
  • Where Eskimos Live (2002)
  • L’ultimo bicchiere (Last Orders), regia di Fred Schepisi (2001)
  • Il nemico alle porte (Enemy at the Gates), regia di Jean-Jacques Annaud (2001)
  • Live Virgin (1999)
  • A Room for Romeo Brass (1999)
  • Fiume bianco (1999)
  • Il viaggio di Felicia (1999)
  • Captain Jack (1998)
  • La cugina Bette (1997)
  • Ventiquattrosette (1997)
  • Balto (1996)
  • Michael (1996)
  • The Secret Agent (1996)
  • Teddye & Annie (1996)
  • Rainbow – Il mondo segreto dei colori (1996)
  • Gli intrighi del potere (Nixon) (1995)
  • Super Mario Bros. (1993)
  • Ghiaccio blu (1993)
  • Saluti dal caro estinto (1992)
  • Il proiezionista (1991)
  • Hook – Capitan Uncino (1991)
  • Prova schiacciante (1991)
  • Un pesce di colore rosa (1991)
  • Sirene (1990)
  • Un fantasma per amico (1990)
  • La vita maestra (1988)
  • Chi ha incastrato Roger Rabbit (1988)
  • La segreta passione di Judith Hearne (1987)
  • Una preghiera per morire (1987)
  • Mona Lisa (1986)
  • Sweet Liberty – la dolce indipendenza (1986)
  • Io e il Duce (1985)
  • Brazil (1985)
  • Lassiter lo scassinatore (1984)
  • The Cotton Club (1984)
  • Il console onorario (1983)
  • Pink Floyd The Wall (1982)
  • Venerdì maledetto (1980)
  • Zulu Dawn (1979)
  • L’eroico fifone (1975)
  • Il pornografo (1974)
  • The National Health (1973)
  • Al fronte (1972)

 

 

 

 

Carlo Amatetti

Author: Carlo Amatetti

Carlo Amatetti è l'editore di Sagoma, casa editrice specializzata in comicità e humour. Combatte da sempre per l'idea che anche la comicità debba entrare a buon diritto nell'ambito della cultura. Sorprendendosi che si debba ancora farlo...

Share This Post On