CHECCO ZALONE E LA MADUNINA

Il comico pugliese Checco Zalone torna sul grande schermo con una commedia ricca di equivoci

Dopo lo straordinario successo della scorsa stagione, Checco Zalone (Cado dalle Nubi), arcinoto per le sue apparizioni nel programma televisivo Zelig, torna a far coppia con Gennaro Nunziante in un nuovo film intitolato Ma Che Bella Giornata.

Tolta la maschera del cantante neo melodico, il più lanciato tra i comici italiani veste ancora i panni di un immigrato che, in seguito a una raccomandazione, si ritroverà a lavorare come inserviente alla sicurezza del Duomo di Milano. Qui Checco Zalone incontra e si innamora di una bella ragazza araba che in realtà coltiva un ambizioso piano terroristico: far saltare in aria la ‘madunina’ milanese per vendicarsi della morte dei suoi genitori.

Le riprese, iniziate lo scorso luglio, si sono svolte a Milano, nella Valle d’Itria, tra i trulli di Alberobello e Locorotondo, e si concluderanno a Roma. Il film, prodotto da Taodue e distribuito da Medusa Film, sarà al cinema a partire dal prossimo 5 gennaio e vanta la presenza di Rocco Papaleo (Basilicata Coast To Coast) Tullio Solenghi, Luigi Luciano e del rapper Michele Salvemini, in arte Caparezza.

Author: Carlo Amatetti

Carlo Amatetti è l'editore di Sagoma, casa editrice specializzata in comicità e humour. Combatte da sempre per l'idea che anche la comicità debba entrare a buon diritto nell'ambito della cultura. Sorprendendosi che si debba ancora farlo...

Share This Post On