CI VUOLE UN FISICO INTELLIGENTE…

 

Cosa serve per creare 7 perfette “scemette”? Beh, 7 comiche serissime, capaci di 90 minuti di ritmata follia.

Regia di: Paola Galassi. Interpreti: Rossana Carretto, Alessandra Ierse, Laura Magni, Cinzia Marseglia, Viviana Porro, Nadia Puma, Alessandra Sarno. Genere: commedia. Durata: 90 min.

ci vuole un fisico intelligente

CI VUOLE UN FISICO INTELLUGENTE… – SINOSSI E RECENSIONE

CI VUOLE UN FISICO INTELLIGENTE… – SINOSSI

Nata da un’idea di Giovanna Donini e scritta con Marco del Conte e Viviana Porro, si tratta di una frizzante sketch comedy che vuole rappresentare in modo satirico e irriverente la vita quotidiana delle donne, facendo leva su stereotipi e cliché sempre attuali e da qui ripartire per rappresentare il bello delle donne, fra virtù e nonsense.

CI VUOLE UN FISICO INTELLIGENTE… – VI DICIAMO LA NOSTRA

1a classificata al “Premio Comicità Gianni Palladino 2014”, la proposta delle Scemette è uno dei rari rantoli incoraggianti dell’ultimo cabaret “tradizionale”. Spento lo Zelig televisivo, è sulle assi polverose dei teatri che sono tornati a misurarsi i quarti di nobiltà dei cabarettisti di razza. E, liberate dai gioghi sminuenti e normalizzanti del “ti dico io cosa fa e non fa ridere” zelighiano, le Scemette hanno trovato decisamente la quadra. Il risultato? Uno mitragliata di sketch interpretati con bravura e ritmo da 7 dotatissime comedienne nostrane: Rossana Carretto, Alessandra Ierse, Laura Magni, Cinzia Marseglia, Viviana Porro, Nadia Puma e Alessandra Sarno. Il messaggio? Le donne sono un patrimonio grandioso di vizi… e difetti: amiche, nemiche, complici, a volte perfino amanti, è dal loro rapportarsi che emergono – in tutti i contesti: dalla casa al supermarket – tutte le loro qualità e soprattutto le loro follie. Uno sguardo liberatoriamente autoironico permette allo spettacolo di affrontare anche temi serissimi… nel più esilarante dei modi. Lo spettacolo non è esente da piccoli vizi di ritmo, ma si tratta di lana caprina per uno show che intrattiene con (moderata 😉 intelligenza e lascia alla fine tutti felici e contenti.
Una chiusura sui singoli (sulle “singole”), cosa peraltro un po’ antipatica per un progetto che più collettivo non si può: il team è davvero affiatato e la simpatia percorre uniformemente tutte le magnifiche sette con il trio Laura Magni, Cinzia Marseglia e Viviana Porro (anche co-autrice dei testi) a costituire un po’ la spina dorsale di questa squadra della risata tutta al femminile che continuerà per certo a far parlare di sé.

VUOI LEGGERE I MIGLIORI LIBRI SULLA COMICITÀ MONDIALE? VIENI SU WWW.LIBRIDIVERTENTI.IT.

Author: Redazione

Share This Post On