CLAMOROSO: LEE EVANS SI RITIRA!

Poche parole per dire basta a una carriera a dir poco fulgida: “È così… Finito, the end”. L’annuncio del grande stand-up comedian inglese è stato fatto, non senza commozione, in TV al Jonathan Ross Show. Dal primo di questo mese, semplicemente Lee Evans non lavorerà più.

Un fulmine a ciel sereno e una motivazione a dir poco lineare: “Amo mia moglie, le ho dedicato davvero troppo poco tempo, ho deciso di stare di più a fianco a lei”. Che dire, chapeau. Lee Evans, il comedian, l’attore, scrittore e musicista di Bristol sembra davvero risoluto: a 50 anni appende il sorriso al chiodo per rimanere con la moglie, sposata a soli 20 anni nel 1984 e da cui ha avuto una figlia, Molly nel 1994.

lee evans

Meno conosciuto al pubblico italiano, nonostante notevolissime interpretazioni e alcuni cameo in film di notevole successo (dall’esordio nel notevole Il Commediante a fianco di Jerry Lewis e Oliver Platt, passando per Il Quinto Elemento, Tutti Pazzi per Mary e la super performance nel gioiellino Un Topolino Sotto Sfratto a fianco di Nathan Lane e con la regia di Gore Verbinski), Evans è un vero fenomeno in patria: il tour del suo show da stand-up comedian “Roadrunner”  ha raccolto la strabiliante cifra di 12.9 milioni di sterline. Nel 2008, il DVD del suo “Big” tour è diventato l’homevideo più venduto di quelle festività natalizie in Inghilterra con oltre 1 milione di copie vendute. Tre anni prima Evans aveva infranto il record mondiale per il pubblico più vasto per un one man show grazie ai 10.108 spettatori accorsi a vederlo alla Manchester Arena.

Insomma una carriera incredibile, dalla quale forse avrebbe potuto ottenere di più a livello internazionale, che va a chiudersi davvero prematuramente. “Ho iniziato a lavorare da bambino, pulendo cessi – ha dichiarato a Ross – e ho continuato a lavorare, lavorare, lavorare incessantemente da allora. Ho finito per ignorare per troppo a lungo mia moglie a mia figlia, che amo molto, e non voglio più farlo.”

Sulla decisione di Evans, comunque non immune a episodi depressivi, può aver pesato anche la recente prematura dipartita a soli 53 anni di Addison Cresswell, noto agente che lo ha seguito per tutta la sua carriera facendogli da secondo padre. La nostra unica speranza è che, da buon comico, non stia facendo sul serio…

VUOI SAPERE TUTTO SUL MEGLIO DELLA COMICITÀ INTERNAZIONALE, ACQUISTA I LIBRI DI SAGOMA SU WWW.LIBRIDIVERTENTI.IT.
Carlo Amatetti

Author: Carlo Amatetti

Carlo Amatetti è l'editore di Sagoma, casa editrice specializzata in comicità e humour. Combatte da sempre per l'idea che anche la comicità debba entrare a buon diritto nell'ambito della cultura. Sorprendendosi che si debba ancora farlo...

Share This Post On