COME AMMAZZARE IL CAPO 2

 

Dopo le peripezie del primo episodio Nick, Dale e Kurt sono diventati Boss di loro stessi, lanciando sul mercato la geniale “Doccia amico”.

Regia di: Sean Ander. Interpreti: Jason Bateman, Charlie Day, Jason Sudeikis, Jennifer Aniston, Jamie Foxx, Chris Pine, Christoph Waltz, Kevin Spacey. Genere: commedia. Durata: 108 min. Nazione, anno: USA 2014. Uscita: 9 gennaio 2014.

600

 

COME AMMAZZARE IL CAPO 2 – SINOSSI E RECENSIONE

COME AMMAZZARE IL CAPO 2 – SINOSSI

Dopo le peripezie del primo episodio Nick, Dale e Kurt sono diventati Boss di loro stessi, lanciando sul mercato la geniale “Doccia amico”. La presentazione del nuovo prodotto in TV è imbarazzante, nonostante ciò un miliardario del settore commissiona una tiratura di ben 100.000 pezzi. Ma è un bluff e per non finire rovinati, il trio di neo imprenditori ipotizza di rapire il figlio del magnate, il saccente Rex. È un ipotesi, ma invece proprio a Rex sembra una buona idea. È l’inizio di una catena di guai che rivedrà tornare in scena anche Giulia – la dentista ninfomane, FottiMadre – mente criminale che risolve problemi, e soprattutto il meschino Harken incattivito dalla prigionia.

COME AMMAZZARE IL CAPO 2 – VI DICIAMO LA NOSTRA

I sequel, c’è chi li ama e chi li teme. Per i registi sono sempre una sfida, per il pubblico motivo di disastro emotivo o di goduria nell’attesa di un nuovo episodio. In questo caso bisogna dire che il regista Sean Ander si è difeso piuttosto bene, infatti fra gag, battute a sfondo sessuale e dialoghi vertiginosi il film diverte che è un piacere.

C’è da dire che nel secondo episodio è sparito il rapporto Boss/dipendente e che per questo viene meno quell’inconscio processo di immedesimazione che ha molto divertito gli spettatori che ogni giorno devono sopportare un capo da strangolare. Ciò non toglie che tre star da oscar come Jamie Foxx, Jennifer Aniston e Kevin Spacey amplificano con la loro bravura lo spirito goliardico e divertente del trio protagonista.
Il risultato è un film che saprà farsi apprezzare fra tutti coloro che hanno amato il primo episodio.

VUOI LEGGERE I MIGLIORI LIBRI SULLA COMICITÀ MONDIALE? VIENI SU WWW.LIBRIDIVERTENTI.IT.
Raffaele Palumbo

Author: Raffaele Palumbo

Figlio non riconosciuto di Virginia Woolfe e Irvine Welsh, fu concepito nella peggiore toilette della Scozia la notte in cui il Muro di Berlino cadde nel Cielo Sopra Berlino. Ama scippare alle poste, fare l'aperivita fra Corso Como 10 e il Frida, trollare sul web. Dopo aver donato il fegato ai peggiori bar di Caracas si è laureato in Lettere Moderne all'Università Federico II di Kagoshima corrompendo tutti i prof. col frutto dei suoi scippi. Nella vita si occupa di tecnologia e umorismo. È bipolare. Non vede i refuusi.

Share This Post On