COME TI ROVINO LE VACANZE

 

Come Ti Rovino Le Vacanze potrebbe essere anche reintitolato Come Ti Rovino Un Classico: il “sequel” di National Lampoon Vacation affonda, letteralmente, nella merda e nella grevità il classico per le famiglie con Chevy Chase.

Regia: John Francis Daley, Jonathan M. Goldstein. Interpreti: Ed Helms, Christina Applegate, Skyler Gisondo, Steele Stebbins, Chris Hemsworth. Genere: commedia. Durata: 117 min. Nazione, anno: USA, 2015. Uscita: 12 agosto 2015.

COME TI ROVINO LE VACANZE – SINOSSI E RECENSIONE

COME TI ROVINO LE VACANZE – SINOSSI

Rusty Griswold (Ed Helm), figlio di Clark ed Ellen Griswold (Chevy Chase e Beverly D’Angelo), è un ottimo padre di famiglia che adora sua moglie Debbie e i loro due figli James e Kevin. Quest’anno l’uomo decide di sorprendere la sua famiglia e organizza una vacanza su strada, attraversando diversi Stati in macchina, partendo da Chicago per raggiungere il famoso parco dei divertimenti Walley World in California. Rusty fece lo stesso viaggio trentanni prima con la sua famiglia. Elettrizzato, ottimista e determinato comincia questa avventura ma molte cose sono cambiate in trent’anni, e il lungo viaggio riserverà sorprese e situazioni al limite, dove non sempre tutto andrà come previsto…

COME TI ROVINO LE VACANZE E NATIONAL LAMPOON VACATION

COME TI ROVINO LE VACANZE – VI DICIAMO LA NOSTRA

Cominciamo dal sottolineare un paio di macro-differenze tra il primo National Lampoon Vacation e questo “sequel”: la regia del primo era di Harold Ramis, e lo sceneggiatore era John Hughes. Parlando di commedie (per famiglie) stiamo parlando del top degli anni Ottanta e Novanta. Lo spin-off Come Ti Rovino Le Vacanze è diretto dalla ben più greve coppia di registi-autori John Francis Daley e Jonathan M. Goldstein, distintisi finora come sceneggiatori di Come Ammazzare il Capo e Vivere Felici, felice commedia di qualche anno fa ma che parla da sé sul garbo e la plausibilità d’approccio delle “creazioni” del duo. Quello che nella pellicola con Chevy Chase era delicatamente catastrofico qui si trasforma in gag tra il trash e l’abominevole, con ogni tipo di fluido corporeo a ritagliarsi il ruolo di assoluto protagonista.
Non vogliamo fare le santarelline né vendere il film di Hughes come un capolavoro assoluto della cinematografia mondiale. Ma, nel suo piccolo, è stato un film ben confezionato che ha saputo ben descrivere le dinamiche famigliari del tempo, ovviamente contestualizzandole in un plot dalle inevitabili conseguenze ilaro-catastrofiche. Ne Come Ti Rovine Le Vacanze tutto questo scompare: la famiglia del protagonista vive di dinamiche implausibili e tutto scorre, letteralmente, in un mare di merda e affini.
Si salvano, questo sì, i protagonisti, da Ed Helms a Christina Applegate, tristemente umiliata da gag scatologiche, e Skyler Gisondo che dà vita a uno degli adolescenti più imbarcati della storia del cinema. Il cameo di Chevy Chase e Beverly D’Angelo non fa che acuire la nostalgia per l’originale dove lui era giovane e aitante e lei bellissima…

IL SITO WEB PER IL TUO BUONUMORE

VUOI LEGGERE I MIGLIORI LIBRI SULLA COMICITÀ MONDIALE? VIENI SU WWW.LIBRIDIVERTENTI.IT.

 

Author: Redazione

Share This Post On