CONTROCAMPO DA RIDERE A VENEZIA

 

Anche la sezione Controcampo, a Venezia, riserva esilaranti sorprese

Cosa succederebbe se un italiano si ritrovasse costretto a vivere nel quartiere srilankese della sua città? La 67esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia sta dimostrando che si può ancora far ridere in modo originale: dopo l’esilarante Potiche di Francois Ozon, e La Passione del regista italiano Carlo Mazzacurati, anche la sezione dedicata al Controcampo Italiano riserva delle belle sorprese.

Into Paradiso di Paola Randi, presentato ieri alla Mostra, è un film che racconta dell’insolito incontro tra Alfonso, scienziato napoletano timido e impacciato che si ritrova a causa di un insolito equivoco o di un destino un po’ avverso a nascondersi da una banda di malavitosi, e Gayman, ex campione di cricket srilankese che diviene prima suo ostaggio e poi unico alleato.

Il primo lungometraggio della regista milanese è una commedia tragicomica e paradossale su un’amicizia speciale e disinteressata e sul coraggio di cambiare il proprio destino.

Vedere per credere!

Carlo Amatetti

Author: Carlo Amatetti

Carlo Amatetti è l'editore di Sagoma, casa editrice specializzata in comicità e humour. Combatte da sempre per l'idea che anche la comicità debba entrare a buon diritto nell'ambito della cultura. Sorprendendosi che si debba ancora farlo...

Share This Post On