DADDY’S HOME

 

DADDY’S HOME

Titolo Or.: – Regia: Sean Anders. Interpreti: Will Ferrell, Mark Wahlberg, Linda Cardellini, Thomas Haden Church, Scarlett Estevez. Genere: commedia. Durata: 96 min. Nazione, anno: USA, 2015. Uscita: 14 gennaio 2016.

DADDY’S HOME – SINOSSI E RECENSIONE

DADDY’S HOME – SINOSSI

Un tranquillo radio executive (Will Ferrell) si sforza di essere un buon patrigno per i due figli di sua moglie (Linda Cardellini), ma sorgono delle complicazioni quando il loro vero padre (Mark Wahlberg) ritorna. A questo punto dovrà competere con lui per conquistarsi l’affetto dei bambini.

DADDY’S HOME – RECENSIONE

Ferrell ci ha abituato a numerose maschere, interpretando personaggi a volte assurdi, sempre surreali, eccezionalmente sopra le righe anche quando vuole rappresentare l’uomo medio americano. Come in questo caso. Se da un lato il senso di inadeguatezza del protagonista fa tenerezza, dall’altra il suo giocare sporco lo rende spregevole. Ma è il modo brillante con cui esce dalla dicotomia tenerezza/spregevolezza che rende la sua vis comica inarrestabile. Ferrell è sempre al centro dell’azione, il modo in cui risolve le gag è così imbarazzante e surreale da far vergognare dal ridere lo spettatore. E comunque anche il resto del cast – fra cui spicca anche Mark Wahlberg già perfetto come spalla dell’orsetto drogato TED – è affiatato e degno di nota.
Un film comico riesce se far ridere. E questo è divertentissimo.

Author: Redazione

Share This Post On