DRAG ME TO OZ

 

Il Grande e Potente Mago di OZ per la regia di Sam Raimi, nel cast Robert Downey Jr.

 

Quando le idee scarseggiano si può sempre realizzare qualche remake o sequel – vedi The Karate Kid o Sex and The City 2 – ma se ad inventiva si è messi proprio male, ci si rifugia nei cosiddetti prequel, film che spesso si rivelano delle schifezze indifendibili. Certo che se un genio come Sam Raimi si mette in testa di girare un prequel de Il Mago di Oz è tutta un’altra storia. Siamo pronti a scommettere che Il Grande e Potente Mago di OZ, questo il titolo, farà eccezione.

Liberamente ispirato ai numerosi romanzi che compongono la saga di Oz di L. Frank Baum, il film sarà incentrato sulle vicende di un mago, un ciarlatano, alla guida di un circo, che giunge nella terra di Oz. Nei panni del protagonista è stato scelto l’impegnatissimo Robert Downey Jr, al momento sul set di Sherlock Holmes 2 diretto da Guy Ritchie. Una garanzia.

Attualmente a Hollywood sono in preparazione altri lavori sul Mago di Oz, come Surrender Dorothy o Oz, del dissacrante creatore dei Griffin Seth McFarlane, ma la pellicola di Raimi, prodotta dalla Disney, è per il momento il progetto più interessante. Sarà uno sterile ma remunerativo blockbuster o Raimi esibirà quel singolare tocco grottesco che lo ha reso un regista cult? Speriamo per la seconda opzione.

 

Carlo Amatetti

Author: Carlo Amatetti

Carlo Amatetti è l'editore di Sagoma, casa editrice specializzata in comicità e humour. Combatte da sempre per l'idea che anche la comicità debba entrare a buon diritto nell'ambito della cultura. Sorprendendosi che si debba ancora farlo...

Share This Post On