E INFINE GIUNSE LA FINE

Con un’ultima, gloriosa serata, si è chiusa la reunion dei Monty Python. La possibilità di non rivederli più insieme dal vivo è concretissima. A meno che, si intende, non facciano altri debiti. E così in tutto il mondo (escluso il Brasile, sottolineano i Python…) la setta dei loro adoratori – nella quale ovviamente ci includiamo – si sono accalcati in 1500 cinema per assistere in diretta all’ultima serata. Un evento grandioso e commovente. Tutti e cinque, ma che dico?, tutti e sei, erano in grand forma: pure il defunto Chapman, ri-animato da Terry Gilliam è risultato in grande spolvero. Per il gran saluto è salito sul palco anche Mike Myers che, ovviamente, si è inchinato al loro cospetto nel suo più classico “non son degno” (ricordate Wayne’s World?). 14.000 persone dal vivo alla 02 Arena di Londra e uno sproposito in più in tutto il mondo hanno riso tutti assieme, hanno cantato tutti assieme, si sono commossi tutti assieme. Sperando che non fosse, in realtà, la fine-fine. Ma probabilmente d’ora in poi sarà davvero… qualcosa di completamente diverso.

 

 

Edita da Sagoma Editore l’autobiografia ufficiale dei Monty Python. Acquistala direttamente online!

 

 

Author: Redazione

Share This Post On