È MORTO ENZO JANNACCI

 

Vincenzo Jannacci, detto Enzo, è morto nella sua città natale, Milano, per colpa di un male incurabile da cui era afflitto da tempo. Aveva 77 anni. Si è spento questa sera alle 20:30 nella clinica Columbus di Milano, circondato da tutta la famiglia. Malato di cancro, negli ultimi giorni le sue condizioni erano precipitate, e per questo motivo era stato ricoverato.

Enzo Jannacci era nato a Milano il 3 giugno 1935. Attore, autore, musicista, cabarettista, cantautore… e cardiologo. Il cabaret e la risata sono state una delle sue infinite facce: musicista rock con Celentano e jazz con Chet Baker, Enzo Jannacci approda al Derby di Milano a fine Sessanta e conosce Dario Fo e Cochi e Renato. Da quel momento inizia un dentro e fuori dallo showbiz con incursioni in TV e a teatro con Franca ValeriBeppe Viola e con il “fratello” Giorgio Gaber, con il quale interpreta Aspettando Godot di BeckettJannacci non disdegna neppure il grande schermo. La sua misura artistica rimane tuttavia il cabaret-canzone con brani cult come Giovanni Telegrafista e Vengo Anch’Io No Tu No, che hanno fatto ridere e pensare più di una generazione.

Enzo, ci mancherai.

Author: Redazione

Share This Post On