CASALINO FABRIZIO

 

All’anagrafe: uguale uguale
Data di nascita: 18-11-1970
Luogo di nascita: Genova
Oggi: Cantautore e comico
Curiosità: Nel 1994 viene scelto dal “Premio Tenco” come migliore artista esordiente italiano fra le leve della canzone d’autore.
La battuta: Luis Aldairton Fernando Ernesto Marcantonio Gilberto Primiziius Cassius Tapioca, u meu grangi maestru.
Fa ridere perché:
Pochi sanno coniugare musica e humour come lui. Le note perfette e nostalgiche del maestro di chitarra “carioca” accompagnano testi di noie quotidiane, dagli affari di cuore ai problemi con il fisco, creando un effetto stridente esilarante.

Biografia di Fabrizio Casalino:

Il comico più brasileiro della televisione non è di Rio ma di Genova, zona Pegli, “ex ridente cittadina soffocata dall’abbruttimento inarrestabile della costa” come lo stesso Fabrizio Casalino la descrive. Il suo percorso comico è davvero bizzarro e passa da una gavetta di alto livello spesa nella musica tradizionale. Nel 1996, mentre si sta per laureare in giurisprudenza, pubblica un CD con Polygram intitolato Come un Angelo, la cui titletrack arriva seconda a Un Disco per l’Estate 97. L’anno successivo l’intero album viene tradotto in spagnolo e pubblicato in undici nazioni sudamericane. Dopo un tour in Argentina, Venezuela e Uruguay, si ritira a Nashville, in Tennessee, a scrivere canzoni country insieme ad altri artisti americani. Scopre la sua verve comica solamente nel 1999, quando, rientrato in Italia, accetta di collaborare con i Cavalli Marci, compagnia già nota al grande pubblico per la partecipazione al programma televisivo di culto Ciro. Nasce in questi anni il suo cavallo di battaglia Giginho, l’alter ego che Casalino non abbandona più. Nei panni del fantomatico cantautore brasiliano, maglietta verde-oro e sorriso a trentasei denti, Casalino rivisita pezzi noti di bossa nova che diventano monologhi satirici raccontati con un personalissimo stile. Oltre ad aver lavorato a teatro (La Notte dei Fufu) e in radio (E Allora No), il cantautore-comedian ha partecipato alla prima edizione di Bulldozer su Raidue, dal 2001 è una presenza fissa a Colorado Cafè e dal 2008 collabora con la Gialappa’s Band al programma Mai Dire Martedì.

Carlo Amatetti

Author: Carlo Amatetti

Carlo Amatetti è l'editore di Sagoma, casa editrice specializzata in comicità e humour. Combatte da sempre per l'idea che anche la comicità debba entrare a buon diritto nell'ambito della cultura. Sorprendendosi che si debba ancora farlo...

Share This Post On