FOLLESA KATIA

 

Nome: Katia
Data di nascita: 12-01-1976
Luogo di nascita: Guissano (MB)
Oggi: Cabarettista e conduttrice tv
Curiosità: Il suo compagno è Angelo Pisani, comico del duo Pali e Dispari

La battuta: Brava, brava, brava!

Fa ridere perchè:

Eclettica e spontanea, nelle sue mani il quotidiano diventa creta generatrice di risate e le sue parodie della tronista televisiva sono una delle cose migliori viste a Zelig negli ultimi anni.

Katia Follesa – biografia:

Katia Follesa è un po’ comica, un po’ casalinga e un po’ velina; è la metà del duo comico Katia & Valeria, formato nel 2001 con l’amica Valeria Graci. Il loro esordio televisivo avviene col botto, in contemporanea su tre programmi e network differenti: Colorado Cafè (Italia Uno), Sformat (Rai Due) e Comedy Lab (MTV). Il grande successo mediatico arriva nel 2006 con Zelig Off e Zelig Circus: qui Katia & Valeria interpretano due annoiate studentesse che passano il tempo sui banchi di scuola giocando a nomi, cose e città, ovviamente inventandosi termini assurdi per prevalere l’una sull’altra. La loro personalissima parodia del reality show Uomini e Donne, con Claudio Bisio nelle improbabili vesti del muscoloso tronista Claudiano, conquista il pubblico e diventa uno dei pezzi forti per almeno un paio di stagioni. In seguito le due comiche trovano spazio per collaborazioni artistiche anche al di fuori dalla coppia. Katia recita nella sit com di Ale & Franz, Buona la Prima, diventa conduttrice del nuovo programma di Sky Salsa Rosa e poi “valletta comica” del quiz pre-serale di Enrico Papi Trasformat. Seguono esperienze in crescendo in diverse emittenti, fino a Quelli Che Il Calcio su Rai2 (2015).

Filmografia di Katia Follesa:

  • Benvenuti al Nord (2012)
  • Vacanze di Natale – Cortina (2011)

 

Raffaele Palumbo

Author: Raffaele Palumbo

Figlio non riconosciuto di Virginia Woolfe e Irvine Welsh, fu concepito nella peggiore toilette della Scozia la notte in cui il Muro di Berlino cadde nel Cielo Sopra Berlino. Ama scippare alle poste, fare l'aperivita fra Corso Como 10 e il Frida, trollare sul web. Dopo aver donato il fegato ai peggiori bar di Caracas si è laureato in Lettere Moderne all'Università Federico II di Kagoshima corrompendo tutti i prof. col frutto dei suoi scippi. Nella vita si occupa di tecnologia e umorismo. È bipolare. Non vede i refuusi.

Share This Post On