FUGA IN TACCHI A SPILLO

 

La fuga c’è. E anche quell’altra cosa che inizia con F e finisce con GA. E se non pensate alla foga siete sessisti.

Regia: Anne Fletcher. Interpreti: Reese Witherspoon, Sofia Vergara, John Carroll Lynch, Robert Kazinsky, Richard T. Jones. Genere: commedia/poliziesco. Durata: 87 min. Nazione, anno: USA, 2015. Uscita: 18 giugno 2015.

articolo spillo

FUGA IN TACCHI A SPILLO – SINOSSI E RECENSIONE

FUGA IN TACCHI A SPILLO – SINOSSI

Cresciuta sul sedile posteriore della volante del padre, Rose Cooper, da grande, non poteva che fare l’agente di polizia. Ligia al dovere, un po’ ottusa e allergica al fidanzamento, l’agente Cooper è popolare nel suo ambiente solo in virtù di un clamoroso errore ai danni del figlio del sindaco, passato alla storia come un’esilarante “cooperata”. Confinata per anni ad archiviare le prove in un bugigattolo della centrale, ottiene finalmente l’incarico di uscire per scortare a Dallas la moglie di un pentito del clan di Cortèz, boss del narcotraffico. Presto, la piccoletta e rigida Cooper e la slanciata signora Riva, tutta curve e diamanti in valigia, si ritroveranno ad essere le uniche sopravvissute ad un’imboscata: una strana coppia in fuga dai proiettili e in perenne battibecco reciproco.

FUGA IN TACCHI A SPILLO – VI DICIAMO LA NOSTRA

Divertente road movie, sul genere di Un biglietto in due, In fuga per tre o Prima di mezzanotte, in cui due personaggi agli antipodi vivono un’avventura assieme, è il classico film da vedere d’estate mentre si è sul divano di casa a sudare in città. Ossia quel tipo di film senza pretese che due risate te le fa fare, a cui un po’ vuoi bene e che finirà nel dimenticatoio cinque ore dopo. Neanche il tempo di parlarne a un amico davanti a una birra che già è svanito dalla memoria. Reese Witherspoon e Sofia Vergara come duo funziona bene, ma come coppia comica diciamo che non verrà ricordata al fianco di Stanlio&Ollio o Lemmon&Matthau.
Al cinema non avrà un grande successo, per l’Home Video potrebbe dire la sua.

 

VUOI LEGGERE I MIGLIORI LIBRI SULLA COMICITÀ MONDIALE? VIENI SU WWW.LIBRIDIVERTENTI.IT.

Raffaele Palumbo

Author: Raffaele Palumbo

Figlio non riconosciuto di Virginia Woolfe e Irvine Welsh, fu concepito nella peggiore toilette della Scozia la notte in cui il Muro di Berlino cadde nel Cielo Sopra Berlino. Ama scippare alle poste, fare l'aperivita fra Corso Como 10 e il Frida, trollare sul web. Dopo aver donato il fegato ai peggiori bar di Caracas si è laureato in Lettere Moderne all'Università Federico II di Kagoshima corrompendo tutti i prof. col frutto dei suoi scippi. Nella vita si occupa di tecnologia e umorismo. È bipolare. Non vede i refuusi.

Share This Post On