CARLIN GEORGE

 

Nome: George Danis Patrick
Data di nascita: 12-05-1937
Luogo di nascita: New York
Data di morte:  22-06-2008
Curiosità: Presente all’arresto di Lenny Bruce, si rifiutò di mostrare la carta d’identità alla polizia e fu arrestato pure lui.
La battuta: Ragazzi, questi conservatori sono proprio forti, vero? Sono tutti a favore dei non nati, farebbero di tutto per i non nati, ma una volta che sei nato sono cazzi tuoi!
Fa ridere perché:
Comico coraggioso e sfacciato, ironizza su tutto divertendosi e divertendo il pubblico. Dotato di una parlantina arguta e comprensibile ha trattato di temi scomodi come la religione, l’aborto, la politica e l’omosessualità, affrontandoli apertamente e con umorismo. Comedy Central l’ha eletto secondo miglior stand-up comedian di tutti i tempi.

Biografia di George Carlin:

George Carlin di certo non aveva peli sulla lingua. Appena maggiorenne scrive degli sketch e si esibisce nei locali, ottenendo notevole successo. Inizialmente è in coppia con Jack Burns, ma a partire dagli anni ’60 i due si dividono. Carlin entra a far parte del cast di Away We Go e partecipa al The Tonight Show, diventando uno dei performer più amati dal pubblico. Durante gli anni ’70 la registrazione di Seven Words You Can Never Say on Television contenuta nel suo terzo comedy album scatena l’indignazione di molti e gli costa un processo. Nell’81 porta in scena lo spettacolo A Place For My Stuff e appare nuovamente in TV. Negli anni ’90 è Mister Conductor nel programma per bambini della PBS Shinig Time Station che si rivela un successo sia di pubblico che di critica, e realizza la sit-com The George Carlin Show dove ripropone una variazione de The Seven Words. Nel frattempo pubblica anche una serie di libri e audiobook fra cui Brain droppings, Napalm and Silly Putty e When Will Jesus Bring the Pork Chops? che diventano dei best-seller. Tenta anche la strada del cinema, ma con risultati mediocri. Fra i film più importanti cui ha preso parte ricordiamo Il Principe delle Maree, Dogma – dove è l’irriverente prete che presenta il Cristo compagnone – e Cars. Viene a mancare prima di poter ricevere il Mark Twain Prize che il John F. Kennedy Center for the Performing Arts gli aveva assegnato.

Filmografia di George Carlin:

  • Cenerentola e gli 007 nani (2007)
  • Cars – Motori ruggenti (2006)
  • The Aristocrats (2005)
  • Tarzan 2 (2005)
  • Jersey Girl (2004)
  • Scary Movie 3 (2003)
  • Jay & Silent Bob… Fermate Hollywood! (2001)
  • Dogma (1999)
  • Il principe delle maree (1991)
  • Un mitico viaggio (1991)
  • Bill & Ted’s Excellent Adventure (1989)
  • Una fortuna sfacciata (1987)
  • Americathon (1979)
  • Car wash (1976)
  • C’è un uomo nel letto di mamma (1968)

 

Carlo Amatetti

Author: Carlo Amatetti

Carlo Amatetti è l'editore di Sagoma, casa editrice specializzata in comicità e humour. Combatte da sempre per l'idea che anche la comicità debba entrare a buon diritto nell'ambito della cultura. Sorprendendosi che si debba ancora farlo...

Share This Post On