I BABYSITTER

 

I BABYSITTER

Regia: Giovanni Bognetti Con: Francesco Mandelli, Paolo Ruffini, Andrea Pisani, Simona Tabasco, Davide Pinter. Genere: Commedia,  Durata:  84 min. Nazione, anno:  ITA, 2016. Uscita: 19 ottobre 2016.

I BABYSITTER

I BABYSITTER – SINOSSI
Andrea (Francesco Mandelli) lavora per il ricco e tracotante Gianni Porini (Diego Abatantuono) e la sera del suo trentesimo compleanno si trova costretto a fare da babysitter a Remo (Davide Pinter), il figlio del suo capo. Come ogni anno, però, gli amici Aldo (Paolo Ruffini) e Mario (Andrea Pisani) gli hanno organizzato una folle festa a sorpresa e non hanno nessuna intenzione di annullarla, anzi, la faranno proprio a casa Porini. A ripercorrerne i momenti salienti saranno i filmati di una piccola telecamera rinvenuta dalla polizia la mattina seguente, quando sul luogo del misfatto, non si troverà più il bimbo, e nemmeno babysitter.

babysitter_600

I BABYSITTER – RECENSIONE
Volete staccare il cervello per poco più di un’ora e lasciarvi andare alle risate disimpegnate? Allora questo film fa per voi. Non aspettatevi nulla di più: non è il must della comicità e non è nemmeno Una Notte da Leoni, anche se al blockbuster americano si ispira dichiaratamente, soprattutto il personaggio interpretato da Paolo Ruffini, che ricalca il Phil di Bradley Cooper, ma più simpatico. Bognetti adatta e dirige bene questa commedia con sensibilità e tempi comici adeguati e la volgarità di alcune situazioni è da prendere per quello che è, un’esagerazione funzionale a sottolineare l’evidente assurdità della trama, che è identica a quella della commedia francese a cui è ispirata, Babysitting. Risate scorrette, ma comunque risate.

 

Author: Laura Bosisio

Share This Post On