JOHNNY ENGLISH, SPIA INCOMPRESA

 

Nel cast l’insostituibile Rowan Atkinson e una new entry, Gillian Anderson

Squadra che vince non si cambia, quindi la Universal e la Working Title hanno deciso di puntare nuovamente sul divertente agente segreto Johnny English, parodia sfrenata del più noto e affascinante 007.

Nel 2003 Johnny English ha sbancato i botteghini di tutta Europa e benché si sia rivelato un flop negli USA, i produttori hanno pensato bene di tentare comunque il raddoppio. Se ne girerà perciò un sequel con l’insostituibile Rowan Atkinson che tornerà a vestire i panni della spia più tonta di tutto il Regno Unito.

Il cast è top secret, a quanto pare però Gillian Anderson, l’indimenticata patologa dell’FBI Dana Scully in X-Files, prenderà parte alla pellicola interpretando l’agente segreto Pamela Head. Concluso il serial cult, la Anderson non ha avuto ingaggi di rilievo e la sua carriera si è tristemente arrestata. Forse questo ruolo la farà tornare in pista.

Le riprese partiranno a settembre per la regia Oliver Parker (St. Trinian’s) e la pellicola dovrebbe essere pronta entro la fine del 2011.

Carlo Amatetti

Author: Carlo Amatetti

Carlo Amatetti è l'editore di Sagoma, casa editrice specializzata in comicità e humour. Combatte da sempre per l'idea che anche la comicità debba entrare a buon diritto nell'ambito della cultura. Sorprendendosi che si debba ancora farlo...

Share This Post On