HARRY TI PRESENTO KEIRA

Keira Knightley come Meg Ryan. E se la gode… quanto se la gode

Non è una novità, ma è sempre eccitante riproporla: Keira Knightley se la gode e alla grande. L’elegante e ineffabile star britannica ha reinterpretato l’indimenticabile scena dell’orgasmo al ristorante del film Harry ti presento Sally. L’occasione è il cortometraggio che Jason Bell ha diretto per Vanity Fair America: per celebrare gli attori britannici che lavorano a Hollywood, il regista ha fatto reinterpretare a molti di lori alcune cene cult di pellicole famose.

E quindi abbassate il volume, guardatevi da occhi indiscreti e godetevi tutto lo splendore di una Keira Knightley come non l’avete vista, né la vedrete, mai

Per i nostaglici invece una Meg Ryan d’annata e in lingua originale

VUOI LEGGERE I MIGLIORI LIBRI SULLA COMICITÀ MONDIALE? VIENI SU WWW.LIBRIDIVERTENTI.IT.

Raffaele Palumbo

Author: Raffaele Palumbo

Figlio non riconosciuto di Virginia Woolfe e Irvine Welsh, fu concepito nella peggiore toilette della Scozia la notte in cui il Muro di Berlino cadde nel Cielo Sopra Berlino. Ama scippare alle poste, fare l'aperivita fra Corso Como 10 e il Frida, trollare sul web. Dopo aver donato il fegato ai peggiori bar di Caracas si è laureato in Lettere Moderne all'Università Federico II di Kagoshima corrompendo tutti i prof. col frutto dei suoi scippi. Nella vita si occupa di tecnologia e umorismo. È bipolare. Non vede i refuusi.

Share This Post On