LA COMMEDIA SPOPOLA AI DAVID

 

Rese note ieri le candidature agli oscar italiani

La commedia italiana è più viva che mai, e il pubblico ha voglia di una risata di qualità: la pioggia di nomination che ha felicemente bagnato il genere sottolinea questa tendenza. Ieri sono state comunicate le nomination della 55esima edizione dei David di Donatello e tra i film in pole position si trovano sia il successo della scorsa stagione, Benvenuti al Sud, con 10 candidature, sia, forse a sorpresa, l’opera prima di Rocco Papaleo, Basilicata Coast to Coast, con 8 nomination tra cui Miglior Regia. Spazio anche al polpettone risorgimentale Noi Credevamo di Mario Martone in corsa per 12 statuette: una piccola consolazione per un film che al botteghino, a differenza dei suoi concorrenti, ha fatto piangere. 
Per quanto riguarda gli interpreti sono canditati: Antonio Albanese per Qualunquemente, Claudio Bisio e Angela Finocchiaro per Benvenuti al Sud, Giuseppe Battiston per La Passione di Carlo Mazzacurati e Paola Cortellesi per Nessuno Mi Può Giudicare.
La cerimonia si terrà venerdì 6 maggio, in diretta su RaiMovie dall’Auditorium Conciliazione di Roma a partire dalle 17.

 

Carlo Amatetti

Author: Carlo Amatetti

Carlo Amatetti è l'editore di Sagoma, casa editrice specializzata in comicità e humour. Combatte da sempre per l'idea che anche la comicità debba entrare a buon diritto nell'ambito della cultura. Sorprendendosi che si debba ancora farlo...

Share This Post On