L’ALLEGRO FRANCHINO

 

150 anni e li dimostra tutti, è l’Italia vista dai Morinibros

C’è chi la vorrebbe disunita, c’è chi la vede precaria, per altri è un Paese in crisi, mentre per altri ancora è uno Stivale malandato che calpesta munezza. È il nostro Belpaese, che il 17 marzo 2011 celebrerà la sua unità, avvenuta 150 anni fa con la  proclamazione di Vittorio Emanuele II a Re d’Italia. Ma in questi tempi marci, cosa ci sarà da festeggiare? Ai posteri l’ardua sentenza, direbbe uno dei padri della nostra lingua, ma nel frattempo ci sarà da ridere, e tanto, con i Morinibros, mitico duo comico della Capitale, che con L’Allegro Franchino mettono in scena un Bestiario Italiano, nella forma più propria all’umorismo nostrano, il Varietà. Lo spettacolo è una passerella di sketch, monologhi e canzoni per raccontare i “Mala tempora” della nostra povera Italia. Uno spettacolo che racconta l’attualità e i costumi di un popolo dall’anima cattolica ma dalle pratiche orgiastiche, avvezzo a cambiare tutto per rimanere uguale. Ma forse questa è la volta buona per ridere, pensare, riflettere, condividere, e poi, finalmente, cambiare.

L’Allegro Franchino sarà in scena l’11 e il 12 febbraio alla Fonderia delle Arti di Roma (via Assisi 31). Per usufruire della riduzione (sconto del 30% biglietto a 10 € anziché 15 €) chiama l’infoline 3471222239 e prenota come Sagoma Comedy.

Per saperne qualcuna in più sui mitici MoriniBros e sullo spettacolo vai al sito dello spettacolo www.allegrofranchino.it

Carlo Amatetti

Author: Carlo Amatetti

Carlo Amatetti è l'editore di Sagoma, casa editrice specializzata in comicità e humour. Combatte da sempre per l'idea che anche la comicità debba entrare a buon diritto nell'ambito della cultura. Sorprendendosi che si debba ancora farlo...

Share This Post On