MENO DI 30 MIN PER RUBEN FLEISCHER

 

Il regista di Benvenuti a Zombieland alle prese con un nuovo action comedy

Se qualche anno fa qualcuno avesse detto a Ruben Fleischer che sarebbe diventato un regista di successo, non ci avrebbe mai creduto. Solamente dopo aver lavorato come assistente di Miguel Arteta, per i film Chuck & Buck e The Good Girl, e aver bazzicato nell’ambiente cinematografico, Fleischer capì che quella sarebbe stata la sua strada. Giusta intuizione. Oggi è una grande promessa del cinema americano, con alle spalle già un successo, Benvenuti a Zombieland, un’esilarante horror comedy dove gli zombi sono agili e scattanti predatori di umani.

Quest’estate uscirà invece nelle sale americane il suo secondo, atteso lavoro, 30 Minutes or Less, un’action comedy, attualmente in post produzione, prodotta dalla Columbia Pictures. Il film vede come protagonista un altro astro nascente della commedia targata made in Usa, Jessie Eisenberg,esploso grazie a The Social Network di David Fincher e già interprete di Zombieland. Al suo fianco Aziz Ansari, Danny McBride, Michael Pena e Nick Swardson, nel film un gruppo di amici che maldestramente improvvisa una rapina per aiutare uno di loro in un momento di difficoltà.

Il film sarà nei cinema statunitensi il prossimo12 agosto.

Carlo Amatetti

Author: Carlo Amatetti

Carlo Amatetti è l'editore di Sagoma, casa editrice specializzata in comicità e humour. Combatte da sempre per l'idea che anche la comicità debba entrare a buon diritto nell'ambito della cultura. Sorprendendosi che si debba ancora farlo...

Share This Post On