UN NUOVO MUSICAL PER MEL BROOKS?

 

Forse il western politically uncorrect Django di Quentin Tarantino sta aprendo le porte alla realizzazione della versione musical del vecchio successo di Mel Brooks Mezzoggiorno E Mezzo di Fuoco.

Il leggendario comedian americano potrebbe realizzare il suo terzo musical di successo tratto da un suo film, dopo aver già fatto centro con The Producers e Frankenstein Junior. Il terzo tentativo potrebbe essere proprio quello di mettere in musica il suo western scalcagnato del 1974, che ai suoi tempi era stato accusato di aver usato fin troppo la n-word, ovvero la parola negro.

“Una buona parte del film è già sostanzialmente un musical” ha affermato Brooks in una sua recente apparizione alla PBS. Il film, interpretato da Gene Wilder e Cleavon Little, e scritto da Mel Brooks assieme al compianto Richard Pryor, era irriverente e volgare, stando almeno agli standard dell’epoca. Ma, a detta dell’86enne mago della commedia il Django di Tarantino potrebbe aver sdoganato l’ipotesi di un musical tratto dalla sua “cruda” commedia. “La n-word Tarantino l’ha usata davvero un sacco. Il mio film ormai è stato sdoganato.”

Author: Redazione

Share This Post On

1 Comment