E SE MI COMPRASSI UNA SEDIA?

E SE MI COMPRASSI UNA SEDIA?

Regia: Pasquale Falcone. Con: Pasquale Falcone, Gianni Ferreri, Fabio Massa, Rosaria De Cicco, Benedetto Casillo, Sergio Solli, Elena Baldi. Genere: Commedia.  Durata: 90 min. Nazione, anno:  ITA, 2017. Uscita: 11 maggio 2017.

E SE MI COMPRASSI UNA SEDIA?

E SE MI COMPRASSI UNA SEDIA? – SINOSSI
La storia è quella di due produttori cinematografici, titolari della Tavani Brass che, visto il successo ottenuto da Zalone, propongono a uno sconosciuto cantante partenopeo, Chicco Resina, di realizzare un prodotto capace di intercettare la scia del successo del film campione d’incassi in Italia.

 

E SE MI COMPRASSI UNA SEDIA? – RECENSIONE
Un film sul cinema e le sue magagne, che esplora quel sottobosco di produttori, occasioni mancante e carenza di coraggio dei produttori che rappresentano una vivissima zona d’ombra del cinema italiano. L’idea di mettere in scena una commedia meta cinematografica, e di affidarla a due bravissimi attori quali Pasquale Falcone e Gianni Ferreri, offre tanti spunti divertenti e a tratti geniali, esaltati dalla regia di Falcone che prova pure a creare un prodotto particolare. Come ci ricorda Gianni Canova in Quo Chi?, l’umorismo di Zalone è orizzontale e questo spiega perché la locandina del film sia bucata al centro: per sfondare lo schermo che divide attore da spettatore. Qui si fa un po’ il procedimento inverso, si porta per mano lo spettatore in tutte le difficoltà e le assurdità che ci sono oltre lo schermo. Film meritevole e originale che con qualche attenzione in più sarebbe potuto diventare un vero cult.

 

 

 

 

Author: Redazione

Share This Post On