MI RIFACCIO IL TRULLO

 

MI RIFACCIO IL TRULLO

Regia: Vito Cea. Interpreti: Uccio De Santis, Lorena Cacciatore, Pietro Genuardi, Stefano Masciarelli, Umberto Sardella. Nazione, anno: ITA 2016. Uscita: 3 marzo 2016.

MI RIFACCIO IL TRULLO – SINOSSI E RECENSIONE

MI RIFACCIO IL TRULLO – SINOSSI
Michele, muratore pugliese, vive in un trullo con la madre, la sorella e il cognato. È proprietario di un piccolo trullo che affitta ai turisti per ripianare un vecchio debito, ma un brutto giorno ha una sorpresa: qualcuno l’ha rubato. Si trova così costretto a ospitare a casa sua Giada, la turista che aveva prenotato una vacanza nel trullo scomparso. Sarà l’inizio di un’avventura tra il rosa e il giallo.

trullo_600x450

MI RIFACCIO IL TRULLO – VI DICIAMO LA NOSTRA

La realtà supera la fantasia e in un paese come il nostro è possibile che a qualcuno venga in mente di portarsi via, smontandoli pezzo per pezzo, persino i trulli, le tipiche costruzioni pugliesi dai tetti a cono. Da questo spunto nasce una commedia colorata e spassosa, ambientata proprio nella valle dell’Itria, cuore della zona dei trulli. Nel puro spirito di Benvenuti a Sud, il film è una cartolina delle bellezze della Puglia, punteggiato di battute che spesso fanno sorridere unicamente per la cadenza con cui sono pronunciate. Tra luoghi comuni un po’ triti – il contrasto Nord/Sud, il muratore e la manager che si innamorano – il copione realizzato a quattro mani da Antonio De Santis e Silvio Donà porta a compimento una storia non certo indimenticabile, ma comunque piuttosto godibile. Soprattutto quando la primavera è alle porte e la voglia di mare è tanta…

 

 

Author: Laura Bosisio

Share This Post On