MIKE & DAVE: UN MATRIMONIO DA SBALLO

 

MIKE & DAVE: UN MATRIMONIO DA SBALLO

Regia:  Jake Szymanski Con: Zac Efron, Anna Kendrick, Adam DeVine, Aubrey Plaza, Stephen Root. Genere: Commedia,  Durata:  98 min. Nazione, anno:  USA. Uscita: 12 ottobre 2016.

MIKE & DAVE: UN MATRIMONIO DA SBALLO

MIKE & DAVE: UN MATRIMONIO DA SBALLO – SINOSSI
Mike & Dave: Un matrimonio da sballo è la storia di due fratelli che trovano due ragazze che devono fargli da accompagnatrici a un matrimonio tramite un annuncio su Craiglist e ospitate televisive: a rispondere saranno due pazze scriteriate, che faranno scoppiare il caos.

mike-dave-un-matrimonio-da-sballo

Che sballo. Sembra una convention di Forza Italia.

MIKE & DAVE: UN MATRIMONIO DA SBALLO- RECENSIONE
La domanda è: perché in Italia distribuiscono queste americanate da quattro soldi? Veramente esiste un pubblico che ama volgarità così squallide? Al confronto le nostre peggiori commedie sono dei film d’essai! Volgarità prive di ogni minimo slancio creativo, lontane anni luce dalla parolaccia o dalle situazioni più ignobili trasformate in arte tipiche di Roberto Benigni, ma anche della trilogia di Un Week end da Leoni. Il film parte da un episodio di cronaca realmente accaduto, ma al pessimo regista Jake Szymanski manca lo stile per sviluppare una storia che sia minimamente divertente e credibile. Inutile aggiungere quanto siano superficiali i personaggi, pure se interpretati da attori esperti di opere simili. In sintesi 98 minuti di inutili situazioni stupide e sboccate: se lo vedete è lecito a fine film chiedere indietro i soldi del biglietto.

Raffaele Palumbo

Author: Raffaele Palumbo

Figlio non riconosciuto di Virginia Woolfe e Irvine Welsh, fu concepito nella peggiore toilette della Scozia la notte in cui il Muro di Berlino cadde nel Cielo Sopra Berlino. Ama scippare alle poste, fare l'aperivita fra Corso Como 10 e il Frida, trollare sul web. Dopo aver donato il fegato ai peggiori bar di Caracas si è laureato in Lettere Moderne all'Università Federico II di Kagoshima corrompendo tutti i prof. col frutto dei suoi scippi. Nella vita si occupa di tecnologia e umorismo. È bipolare. Non vede i refuusi.

Share This Post On