MIRANDOLINA SI FA POP

 

Un nuovo allestimento per la celeberrima commedia di Goldoni

 

Che Corrado d’Elia sia bravo è fuori di dubbio, ma non si era ancora però confrontato con Carlo Goldoni, banco di prova per molti registi soprattutto ora che gli appassionati hanno ancora viva negli occhi la Trilogia della Villeggiatura con cui Toni Servillo ha rivoluzionato il grande drammaturgo venezianoCon La Locandiera, in scena dal 12 al 30 aprile al Teatro Menotti a Milano, D’Elia sperimenta e trasporta il Settecento goldoniano in un mondo colorato, plastico e decisamente finto. D’Elia, dopo aver vinto il Premio Internazionale Pirandello, porta in scena una Locandiera comica, ricca d’energia e di buon ritmo, in cui vivono i vivaci scambi del testo originale intrecciati con il personalissimo punto di vista del regista. Mirandolina, interpretata da Monica Faggiani, è attraente e astuta, non cede ai ricchi corteggiatori per mantenere la sua indipendenza. Nel resto del cast lo stesso Corrado d’Elia, Gustavo la Volpe, Tommaso Minniti, Bruno Viola, Andrea Ribaldi e Marco Brambilla.

 

Carlo Amatetti

Author: Carlo Amatetti

Carlo Amatetti è l'editore di Sagoma, casa editrice specializzata in comicità e humour. Combatte da sempre per l'idea che anche la comicità debba entrare a buon diritto nell'ambito della cultura. Sorprendendosi che si debba ancora farlo...

Share This Post On