NOTTE FOLLE AL BOX OFFICE

 

Steve Carell stacca i titani e guadagna la vetta delle chart

Ce lo aspettavamo. Dopo il botto di Notte da Leoni, ambientato a Las Vegas, eravamo all’erta sui possibili emuli ed ecco arrivare Notte Folle a Manhattan. Il film pop, uscito negli States lo scorso 9 aprile, è balzato in vetta alle chart surclassando un osso durissimo e ipertecnologico come Scontro tra Titani 3D.

La pellicola di Shawn Levy racconta la sfrenata notte nella Grande Mela di Steve Carell e Tina Fay, una coppia di annoiati coniugi newyorkesi che trascorreranno le 12 ore più adrenaliniche della loro vita dopo un banale scambio di identità al ristorante. Una situazione estrema che funziona come terapia di coppia, anche se non ce la sentiamo di augurarvela. Molto meglio aspettare fino al 7 maggio e accontentarsi di viverla attraverso il grande schermo. 

Con questi risultati al botteghino prepariamoci a veder fiorire il franchising di notte di follie: la prossima potrebbe toccare a Los Angeles, poi a Miami, quindi a Houston e a seguire a tutte le metropoli degli Stati Uniti d’America. 

Carlo Amatetti

Author: Carlo Amatetti

Carlo Amatetti è l'editore di Sagoma, casa editrice specializzata in comicità e humour. Combatte da sempre per l'idea che anche la comicità debba entrare a buon diritto nell'ambito della cultura. Sorprendendosi che si debba ancora farlo...

Share This Post On