REMAKE: IL PIÙ BEL CASINO DEL TEXAS

 

In cantiere il remake del film-musical con Dolly Parton e Burt Reynolds

Quanto sarà peggio dell’originale? Questa è di norma la domanda che lo spettatore si pone davanti al remake. A subire il destino del rifacimento sarà Il più bel Casino del Texas, pellicola girata da Colin Higgins nel 1982 con Burt Reynolds nella divisa dello sceriffo Ed e Dolly Parton nei panni provocanti di Mona, la tenutaria del bordello. Ma stavolta le cose sono un po’ diverse.

Perché? Perché l’originale non era un capolavoro, sebbene non privo di una dignità derivante dal suo pedigree teatrale: il film è tratto dal musical The Best Little Whorehouse in Texas che sul finire degli anni Settanta sbancò Broadway. Inoltre Universal ha dato mandato alle autrici Karen McCullah Lutz e Kirsten Smith, specializzate in commedie al femminile (10 Cose che Odio di Te, La Dura Verità, La Rivincita delle Bionde…) di aggiornare la storia ai gusti attuali del pubblico. Girano rumors che la trama originale subirà pesanti ritocchi, ma ancora non si fanno nomi per i ruoli principali (noi vedremmo bene la Kidman, a suo agio col musical) ma molti dei brani storici dovrebbero sopravvivere. Uno su tutti: I’ll Always Love You.

Carlo Amatetti

Author: Carlo Amatetti

Carlo Amatetti è l'editore di Sagoma, casa editrice specializzata in comicità e humour. Combatte da sempre per l'idea che anche la comicità debba entrare a buon diritto nell'ambito della cultura. Sorprendendosi che si debba ancora farlo...

Share This Post On