SMETTO QUANDO VOGLIO 2 – MASTERCLASS

SMETTO QUANDO VOGLIO 2 – MASTERCLASS

Regia: Sydney Sibilla. Con: Edoardo Leo, Valerio Aprea, Paolo Calabresi, Libero De Rienzo, Stefano Fresi, Lorenzo Lavia, Pietro Sermonti, Marco Bonini, Valeria Solarino, Giampaolo Morelli, Luigi Lo Cascio, Greta Scarano, Rosario Lisma. Genere: Commedia.  Durata: 118 min. Nazione, anno:  ITA, 2017. Uscita: 02.02.2017.

SMETTO QUANDO VOGLIO 2 – MASTERCLASS

SMETTO QUANDO VOGLIO 2 – MASTERCLASS – SINOSSI

L’associazione a delinquere con il più alto tasso di cultura di sempre è tornata. Pietro Zinni è stato condannato a dieci anni di reclusione, ma ha la possibilità di uno sconto di pena. Una poliziotta gli propone di collaborare alla ricerca di nuove smart drugs – sostanze non ancora illegali – e a tutta la vecchia banda promette la ripulitura della fedina penale. È un’occasione da non perdere per i cervelloni che, per nulla considerati in Italia, non vedono l’ora di prendersi la propria rivincita.

SMETTO QUANDO VOGLIO 2 – MASTERCLASS – RECENSIONE
Smetto quando voglio è stato concepito come un’opera autoconclusa, ma poi trasformato nel primo capitolo di una trilogia. Questa potrebbe essere una fosca premessa, ma il talento di Sydney Sibilla è una garanzia, e Masterclass diventa un’occasione imperdibile per godere di un po’ d’aria nuova nel panorama cinematografico italiano.

La storia dei ricercatori divenuti criminali e ora redenti è un fumettone che gioca tra realtà e fantasia, dove i protagonisti di trasformano in una sorta di supereroi con tanto di armi improbabili e si lanciano in inseguimenti e scene d’azione. Il tutto condito da citazioni e humor che caratterizzano personaggi decisamente riusciti.

Forse il protagonista, interpretato da Edoardo Leo, è un po’ troppo in primo piano e gli altri personaggi avrebbero meritato spazio maggiore, ma in definitiva Sibilla conserva la sua freschezza e la sua visione e ci regala un ottimo cattivo in Luigi Lo Cascio, sempre talentuoso. Da vedere!

Author: Laura Bosisio

Share This Post On