CARELL CARELL

 

Nome: Steven John
Data di nascita: 16-08-1962
Luogo di nascita: Concord
Oggi: Attore, sceneggiatore e produttore
Curiosità: Il padre, di origini italiane, ha cambiato ufficialmente il cognome da Caroselli a Carell poco prima della nascita di Steve.

La battuta: Credo che i personaggi di una commedia non dovrebbero sapere di essere in una commedia

Fa ridere perchè:

Perché è un avvocato capitato a fare il comico. Guardando la sua aria distinta, la riga di lato e lo sguardo affabile, mai penseresti di trovarti di fronte a un imbecille fatto e finito. E il contrasto spesso è esilarante.

Biografia di Steve Carell

Steve Carell voleva fare l’avvocato, ma per fortuna non ci è riuscito. Una volta conseguita la laurea inizia a lavorare, con esiti più che soddisfacenti, presso il Second City Theatre di Chicago (leggete il bellissimo The Second City – La Culla della Comicità al riguardo). Da lì a breve tenta la carriera televisiva, ma all’inizio le cose non vanno tanto bene: nel 1997 ottiene un ruolo ricorrente nella serie Over the Top, cancellata dopo soli quattro episodi. Si fa notare prima con The Daily Show (1999) e poi con la sit com Watching Ellie (2001). Lo sdoganamento sul grande schermo arriva con il ruolo del giornalista antipatico in Una Settimana da Dio (2003): lui è quello che, manipolato da Jim Carrey, dice cose assurde in diretta TV. Ma la grande popolarità arriva con i candidi panni del protagonista dell’esilarante commedia 40 Anni Vergine (2005), della quale è anche sceneggiatore. Lo stesso anno bissa il successo interpretando l’inetto quanto megalomane manager della serie The Office, che gli frutta un Golden Globe. Inizia per Carell un’inarrestabile scalata che porta successi di botteghino come Little Miss Sunshine (2006), Un’Impresa da Dio (2007), Agente Smart – Casino Totale (2008) e Notte Folle a Manhattan (2010). Le sue doti comiche lo rendono membro effettivo del Frat Pack insieme a Jack Black, Owen Wilson, Ben Stiller, Vince Vaughn e altri. Ma l’apparenza non inganni: Steve sa recitare, e molto bene come dimostra la sua candidatura all’Oscar per il suo ruolo drammatico in Foxcatcher (2014).

Filmografia di Steve Carell

  • Freeheld (2015)
  • Foxcatcher (2014)
  • Una fantastica e incredibile giornata da dimenticare (2014)
  • Anchorman 2 – Fotti la Notizia (2013)
  • C’era una volta un’estate (2013)
  • The Incredible Burt Wonderstone (2013)
  • Il Matrimonio che Vorrei (2012)
  • Cercasi Amore per la Fine del Mondo (2012)
  • Crazy, Stupid Love (2011)
  • A cena con un cretino (2010)
  • Notte folle a Manhattan (2010)
  • Agente Smart – Casino totale (2008)
  • L’amore secondo Dan (2007)
  • Un’impresa da Dio (2007)
  • Molto incinta (2007)
  • Little Miss Sunshine (2006)
  • American Storage (2006)
  • 40 anni vergine (2005)
  • Vita da strega (2005)
  • Melinda e Melinda (2005)
  • Anchorman: La leggenda di Ron Burgundy (2004)
  • Sleepover (2003)
  • Street of Pain (2003)
  • Suits (1999)
  • Tomorrow Night (1998)
  • La tenera canaglia (1991)

 

 

Carlo Amatetti

Author: Carlo Amatetti

Carlo Amatetti è l'editore di Sagoma, casa editrice specializzata in comicità e humour. Combatte da sempre per l'idea che anche la comicità debba entrare a buon diritto nell'ambito della cultura. Sorprendendosi che si debba ancora farlo...

Share This Post On