TEATRO: LA TOP 10 DI NATALE

 

Le commedie e gli spettacoli da non perdere durante le feste

Se tutti quei babbi rossi appesi alle finestre vi intristiscono, se Capodanno non vi diverte mai, se i cinepanettoni vi risultano indigesti, se pensate che una vera risata ci salverà tutti quanti… allora non vi resta che andare a teatro. Questa è la personale selezione di Sagoma degli spettacoli più divertenti (e intelligenti) delle feste. 

ROMA: ANTOLOGICA REZZA-MASTRELLA
Antonio Rezza e Flavia Mastrella al Teatro Vascello di Roma in una disarmante Antologica. Programma: 21-26 dicembre la metafisica grottesca di Bahamuth; dal 28 dicembre al 2 gennaio cambio di abiti per gli scompigliati monologhi onirici di 7-14-21-28. Sconsigliato ai ben-pensanti.

ROMA: CAPASCIACQUA
Palmira Portarapillo vi lascerà a bocca aperta per la sua ingenuità. In scena dal 21 dicembre al 9 gennaio al Teatro dei Comici di Roma, la pièce indaga sul mondo teatrale e spinge lo spettatore a riflettere sulla stupidità, intesa come condizione primordiale di beatitudine.

MILANO: THE HISTORY BOYS
Bellissima commedia di Alan Bennet, diretta da Ferdinando Bruni e Elio De Capitani, è in scena a Milano al Teatro Elfo Puccini fino al 23 gennaio. L’opera, ambientata in una scuola inglese, narra la storia di 8 studenti alle prese con gli esami di ammissione all’Oxbridge, i college di Oxford e Cambridge. 


ROMA: LA BANDA (DIS)ARMATA
Una banda (dis)armata che disarma il pubblico a suon di risate. Un gruppo di loser, un non vedente, un non deambulante e un non pensante che hanno un disperato bisogno di volare. Ce la faranno a spiccare il volo? Scopritelo al Teatro della Cometa di Roma, dove lo show di Marafante sarà in scena fino al 16 gennaio. 

ROMA: RUGANTINO
La popolare maschera romana, indossata in passato da Nino Manfredi, Enrico Montesano e Michele La Ginestra, è nuovamente a teatro con Enrico Brignano. Er Bullo de Trastevere, arrogante, strafottente, ma in fondo buono e amabile, sarà in scena al Sistina di Roma fino al 13 febbraio. Un intramontabile classico.  

NAPOLI: C’ERA UNA VOLTA… SCUGNIZZI
Ancora Scugnizzi? Stavolta però l’edizione di Claudio Mattone ha aggiornato lo spettacolo di culto. Scugnizzi è un musical napoletano interpretato da giovani attori, molti dei quali di giorno lavorano al mercato o in negozio e la sera ballano sul palco. All’Augusteo fino al 9 gennaio. 

ROMA: ASTICE AL VELENO
La nuova commedia di Vincenzo Salemme è brillante, romantica e… lascia un pizzico di amaro in bocca. Il comico partenopeo ha puntato tutto sulla malinconia napoletana, quella di chi è capace di ridere per non piangere. Fa per voi? Perfetto. Allora gustatevi lo spettacolo al Teatro Olimpico di Roma. Fino al 23 gennaio.

TORINO: ATTENTI A QUEI DUE
Musica e risate è il binomio di Neri Marcorè e Luca Barbarossa, mattatori dello show in scena al Teatro Colosseo di Torino (data unica: 26 dicembre). Un duetto “sicuro” il loro, consolidato nei mesi da decine e decine di repliche, che alterna momenti musicali, improvvisazione e “irruzioni” dei celebri personaggi di Marcorè.

MILANO: LA MIA VITA CON GLI UOMINI… E ALTRI ANIMALI
Dopo il fortunato passaggio di qualche tempo fa, Maria Cassi torna in Italia per le feste. L’artista ribalta la concezione che gli americani hanno della femminilità italiana con un one woman show animato da uno straordinario talento mimico e vocale. Dal 31 dicembre al 2 gennaio al Teatro Parenti di Milano.  

BOLOGNA: JESUS CHRIST SUPERSTAR
Per un Capodanno rock l’appuntamento è con Jesus Christ Superstar. Il classico di Andrei Lloyd Webber e Tim Rice, firmato da Massimo Romeo Piparo, sarà in scena al TEA (Teatro Europa Auditorium) di Bologna fino al 2 gennaio, con un allestimento di grande livello artistico. 

 

Carlo Amatetti

Author: Carlo Amatetti

Carlo Amatetti è l'editore di Sagoma, casa editrice specializzata in comicità e humour. Combatte da sempre per l'idea che anche la comicità debba entrare a buon diritto nell'ambito della cultura. Sorprendendosi che si debba ancora farlo...

Share This Post On