TUTTO PUÒ ACCADERE A BROADWAY

 

Tutto può accadere a Broadway… anche e soprattutto che si rida!

Titolo: Tutto può accadere a Broadway. Regia: Peter Bogdanovich. Interpreti: Owen Wilson, Imogen Poots, Kathryn Hahn, Will Forte, Rhys Ifans. Genere: commedia. Durata: 93 min. Nazione, anno: USA, 2014. Uscita: 29 ottobre 2015.

TUTTO PUÒ ACCADERE A BROADWAY – SINOSSI E RECENSIONE

TUTTO PUÒ ACCADERE A BROADWAY – SINOSSI

New York. Arnold Albertson (Owen Wilson), un regista teatrale e televisivo di successo, arriva nella Grande Mela per mettere in scena la sua ultima produzione di Broadway. La protagonista dello spettacolo sarà sua moglie, accanto a lei il divo del cinema Seth Gilbert. La prima sera che Arnold si trova a New York, chiede la compagnia di una escort a un servizio apposito, che gli manda una giovane e affascinante ragazza: Isabella. Nel corso della serata Arnold le regala 20mila dollari; in cambio però Isabella dovrà lasciare il suo lavoro e intraprendere la carriera dei suoi sogni, quella di attrice.

TUTTO PUÒ ACCADERE A BROADWAY – VI DICIAMO LA NOSTRA

Tutto può accadere a Broadway è una brillante commedia degli equivoci (Wes Anderson e Noah Baumbach produttori esecutivi… e si nota). Punto di forza di questa pellicola è il cast composto da nomi del calibro di Owen Wilson, Jennifer Aniston ed Imogen Poots. Quest’ultima è la vera rivelazione del film, grazie alla sua capacità di divertire, essere ironica e affascinante allo stesso tempo. I ritmi frenetici che contraddistinguono il lungometraggio nella parte iniziale lasciano poi spazio a una composizione più pacatamente equilibrata, il tutto diretto con la consueta maestria da Bogdanovich che ci ricorda qui il miglior Woody Allen. La nostra opinione? Assolutamente da vedere! Quel tocco di old style che offre è la ciliegina sulla torta.

Riccardo Assi

Author: Riccardo Assi

Share This Post On