UN ALIENO DI NOME PAUL

 

Paul, l’ultimo film del duo Pegg/Frost

 

Già l’accoppiata Simon Pegg/Jack Frost (L’Alba dei Morti Dementi, Hot Fuzz) basterebbe come garanzia di divertimento sfrenato, ma se al duo si aggiunge anche lo scatenato Seth Rogen, trasformato per l’occasione in un alieno made in CGI (Computer Generated Imagery) allora il film si prospetta irresistibile.

L’ultima commedia di Greg Mottola, Paul, vede protagonisti due nerd sci-fi Graeme e Clive (rispettivamente Pegg e Frost, anche sceneggiatori del film) che giungono nel cuore della terra americana degli UFO, l’area 51, e incontrano un extraterrestre, Paul (doppiato da Rogen), tipico nome alieno, che li coinvolge in una bizzarra avventura che comprende fra le altre cose una padre fanatico, una ragazza rapita accidentalmente e agenti federali.

Il regista ha dichiarato che ha voluto girare il film come se si trattasse di una pellicola di Spielberg (dobbiamo aspettarci voli lunari stile E.T.?) e ha aggiunto: “C’è una parte chiave moderata del film che è molto colloquiale, scherzosa e chiacchierata. E poi ci sono questi pezzi di set enormi e inseguimenti ed esplosioni e follia e roba fantasy e sci-fi”. Tutto chiarissimo.

Oltre a Pegg e Frost nel cast sono presenti anche Jane Lynch, Jason Bateman, Sigourney Weaver, Kristen Wiig, Bill Hader, Blythe Danner e Jeffrey Tambor. Negli USA il film uscirà il 18 marzo 2011. 

 

Carlo Amatetti

Author: Carlo Amatetti

Carlo Amatetti è l'editore di Sagoma, casa editrice specializzata in comicità e humour. Combatte da sempre per l'idea che anche la comicità debba entrare a buon diritto nell'ambito della cultura. Sorprendendosi che si debba ancora farlo...

Share This Post On