VERBINSKI PASSA AL WESTERN DI RANGO

 

La sua ultima creatura è Rango, camaleonte con la voce di Depp

Rango è un film d’animazione, firmato da Gore Verbinski e prodotto da Universal, che sta suscitando più di una curiosità oltreoceano. Al centro della narrazione è un camaleonte errante e in crisi d’identità che si ritrova in una città del West, Dirt, proprio nel momento in cui viene messa a ferro e fuoco. Toccherà a lui risolvere la situazione, trasformandosi in un improbabile eroe. Nemmeno stavolta Verbinski, quello de I Pirati dei Carabi, ha saputo rinunciare al suo attore prediletto, il “camaleontico” Johnny Depp, qui nelle vesti di doppiatore del rettile che ricorda quell’allucinato di Raoul Duke in Paura e Delirio a Las Vegas. Per la creazione del film è stata utilizzata un’innovativa tecnica di computer graphic, chiamata “emotion capture”, definizione coniata dallo stesso regista. Il cast ha recitato di pari passo con le scene d’animazione, in modo tale che fosse possibile “catturare” in tempo reale l’emozione manifestata nelle espressioni e nei movimenti. Rango uscirà nelle sale americane il 4 marzo e, in quelle italiane, il 15 aprile. Intanto ecco un assaggio del film.

 

Carlo Amatetti

Author: Carlo Amatetti

Carlo Amatetti è l'editore di Sagoma, casa editrice specializzata in comicità e humour. Combatte da sempre per l'idea che anche la comicità debba entrare a buon diritto nell'ambito della cultura. Sorprendendosi che si debba ancora farlo...

Share This Post On