VERONESI BATTE AVATAR

 

Ci voleva Veronesi per spodestare, dopo un mese e mezzo, lo strapotere blu.

Finalmente la commedia italiana è tornata a fare il botto. Uscita nelle sale lo scorso venerdì 26 febbraio, Genitori e Figli: Agitare Bene Prima dell’Uso, è riuscita nell’impresa di porre fine alla “dittatura” di Avatar, inchiodato al primo posto del box office dallo scorso 15 gennaio. Intendiamoci, gli alieni blu cobalto restano saldamente al primo posto nella classifica assoluta (con circa 60 milioni di euro di incassi) ma nell’ultimo weekend hanno dovuto cedere il passo al nuovo film di Giovanni Veronesi e sul post-apartheid di Invictus.

E in soli tre giorni la pellicola con Luciana Littizzetto, Silvio Orlando, Michele Placido e Margherita Buy si è portata a casa 2,79 milioni di euro (contro i 2 milioni di Clint Eastwood). Probabilmente gli italiani si sono riconosciuti in questo film che rispecchia i nostri tempi, in cui i genitori cercano di star dietro ai figli, che a loro volta inseguono sogni patinati da Grande Fratello.

LEGGI LA RECENSIONE

Carlo Amatetti

Author: Carlo Amatetti

Carlo Amatetti è l'editore di Sagoma, casa editrice specializzata in comicità e humour. Combatte da sempre per l'idea che anche la comicità debba entrare a buon diritto nell'ambito della cultura. Sorprendendosi che si debba ancora farlo...

Share This Post On