VOTA ANTONIO ALBANESE

 

Cetto La Qualunque è finalmente online con il trailer di Qualunquemente

Lo aspettavamo al varco. Mentre l’Italia vive una profonda crisi politica, con ottimo tempismo, Antonio Albanese porta sul grande schermo Qualunquemente, un film cucito addosso al personaggio di Cetto La Qualunque, il politico calabrese corrotto, depravato e perverso. Insomma l’uomo simbolo di questo paese.

La pellicola narra il ritorno di Cetto in Italia, nel suo comune natale, dopo un lungo soggiorno estero. Cetto decide di ricandidarsi alle elezione per evitare che l’avversario Giovanni de Santis (Sergio Rubini), promotore di legalità, diventi sindaco e instauri un clima di democrazia e giustizia. Il film, scritto dallo stesso Albanese, è diretto da Giulio Manfredonia ed uscirà nelle sale il 21 gennaio 2011. In attesa di andare al cinema e assistere ai comizi surreali di Cetto (Liberté, egalité ‘ntu culu a te) e di ascoltare le sue promesse mirabolanti (Cchiù pilu pi tutti!) noi ci guardiamo senzadubbiamente il teaser trailer (un minuto scarso) e vi consigliamo di fare altrettanto

Carlo Amatetti

Author: Carlo Amatetti

Carlo Amatetti è l'editore di Sagoma, casa editrice specializzata in comicità e humour. Combatte da sempre per l'idea che anche la comicità debba entrare a buon diritto nell'ambito della cultura. Sorprendendosi che si debba ancora farlo...

Share This Post On