ANIMAL HOUSE? IN ALTA DEFINIZIONE!

Il 7, 8 e 9 ottobre torna nelle sale, in alta definizione, il cult di John Landis. Ecco questa la notizia, nel suo crudo splendore. Del resto “Non finisce proprio niente se non l’abbiamo deciso noi”, o almeno questa sarebbe stata l’opinione al riguardo di John Bluto Belushi, che magari avrebbe aggiunto “È forse finita quando i tedeschi bombardarono Pearl Harbour?”. I tedeschi…?

La madre di tutti i college movies torna finalmente nelle sale per il godimento di chi non l’ha mai visto (esiste qualcuno che non l’abbia mai visto?), e di chi ne conosce a memoria ogni fotogramma. Si tratta del film che ha lanciato Belushi nel firmamento delle star di Hollywood: il personaggio di Bluto è forse quello più iconico, e quello più vicino al vero Belushi. La splendida, lisergica lettura del libro Memorie di Una Mente Bruciata è piuttosto chiara al riguardo, offrendoci uno spaccato inedito del suo mondo e di quello della comicità televisiva degli Anni Settanta in cui il genio di John è sbocciato.

Ragazzi, sono solo tre giorni: rimanete concentrati e non perdetevelo!

 

Author: Carlo Amatetti

Carlo Amatetti è l'editore di Sagoma, casa editrice specializzata in comicità e humour. Combatte da sempre per l'idea che anche la comicità debba entrare a buon diritto nell'ambito della cultura. Sorprendendosi che si debba ancora farlo...

Share This Post On